Il Direttore

Riccardo Cossi
Nato nel 1978 a Trieste, si diploma a pieni voti in Piano­forte sotto la guida del m° G. Gulli al conservatorio “G. Tartini” di Trieste. Successivamente consegue col massi­mo dei voti il diploma accademico e la laurea specialisti­ca in Organo e Composizione organistica seguito dal m° M. Girotto. Studia clavicembalo con Giorgio Cerasoli e direzione con A. Martinolli. Si perfeziona in organo fre­quentando corsi tenuti da importanti maestri di fama in­ternazionale. Si perfeziona, inoltre, in musica da camera.
La sua intensa attività concertistica che svolge in qual­ità di organista, pianista e direttore, nonché in varie for­mazioni cameristiche, lo porta ad esibirsi all’interno di molte manifestazioni di rilievo in Italia, Austria (Vienna), Inghilterra (Queen’s College – Oxford) e Lussemburgo (cattedrale di Notre Dame), Slovenia, Croazia, Serbia, Romania (Bucarest – Teatro dell’opera). Diverse opere organistiche sono state da lui eseguite in prima assoluta in Italia. Incide per l’etichetta Rainbow sia in qualità di organista solista che di direttore. Si occupa, inoltre, di arte organaria attraverso lo studio dei trattati storici, con lo scopo di diffondere la conoscenza dello strumento e del suo repertorio.
È organista titolare della chiesa della Beata Vergine del Soccorso in Trieste, dov’è responsabile del prestigio­so strumento di Vincenzo Mascioni op. 388 del 1927 e dove da alcuni anni si adopera per proporre, attraverso la costante attività concertistica, il repertorio organistico, spaziando dall’antico al moderno. Dal 1993 è direttore della corale della chiesa di S. Teresa del Bambin Gesù in Trieste dove presta servizio anche come organista. È, inoltre, organista della parrocchia di S.Giacomo Apostolo nella stessa città.
Dirige il coro dell’Università degli Studi di Trieste, il coro virile Alabarda Unicredit e, nel 2007 fonda il coro poli­fonico e orchestra “Diapason” (quest’ultima composta da giovani musicisti diplomandi e neodiplomati) che attual­mente dirige.
È docente e direttore artistico presso l’Accademia Organ­istica Tergestina.